WEKO-DigiCon

Condizionatura mediante riumidificazione

I sistemi di applicazione per liquidi WEKO (WFA), come WEKO-DigiCon, consentono di riumidificare efficacemente la carta. In questo modo mediante essicazione essa riacquista l’umidità perduta e quindi le sue proprietà originarie, è in posizione piana e non genera cariche elettrostatiche. Il sistema WEKO-DigiCon trasporta l'acqua nell’applicazione in dosi precise e riproducibili nella nebulizzazione, anche in quantità minime. Si risparmiamo così preziose risorse, aumentando la flessibilità.

Ecco come funziona

L'alimentazione di liquidi WEKO mette a disposizione la quantità di liquido desiderata. La pompa integrata trasporta il liquido dal serbatoio di riserva al supporto rotore WEKO-SIGMA. Grazie al movimento rotativo dei piatti di nebulizzazione, i cosiddetti rotori, si forma una corrente definita di microgocciole finissime che creano un'applicazione uniforme del liquido. Il sistema viene gestito e controllato tramite il comando PLC. Il liquido non nebulizzato dal supporto rotore viene restituito.

Convincente nell'uso e nella manutenzione

I diversi modelli WEKO-DigiCon sono unità di condizionatura nate in accordo con i costruttori meccanici. Essi assicurano una riumidificazione precisa del nastro della carta. Il volume di erogazione può essere gestito in modo assolutamente preciso e adattato alle elevate velocità del nastro. Inoltre tutti i componenti sono facili da usare, da pulire e da sottoporre a manutenzione. Funzionano in modo stabile per un periodo di tempo molto lungo.

Vantaggi per il cliente

  • Modelli precisi disponibili per il vostro sistema di stampa
  • Dose precisa e riproducibile in qualsiasi momento
  • Elevata costanza a lungo termine della quantità e distribuzione dei liquidi
  • Applicazione contactless
  • Consumo energetico ridotto
  • Facile accessibilità
  • Facilità d'uso
  • Dispendio minimo per la manutenzione associato a una lunghissima durata
  • Struttura compatta
  • Touch panel

La maggior parte dei modelli offre inoltre

  • Programma di lavaggio programmabile ed estrazione del liquido residuo
  • Adattamento automatico della velocità
  • Rotori facilmente amovibili e componenti amovibili
  • Elementi di azionamento e di supporto separati dal vano di nebulizzazione